Download Free Templates http://bigtheme.net/ Websites Templates
  • Un messaggio

    per te
  • 1

Non pensare che i messaggi di Garabandal siano solo per coloro che si trovavano là in quel momento, e adesso hanno dai 60 anni in su, o che i messaggi valgono per altri ma “non per me”. Questi messaggi, anche se la Vergine Maria ce li ha dati quando forse non eri neppure nato, valgono per tutti e parlano a tutti.

In realtà il contenuto dei messaggi di Garabandal non è assolutamente “nuovo”. Molto potrebbe essere riassunto nella frase evangelica “convertitevi e credete nel Vangelo”. La Madonna ci sta invitando alla conversione, a riconoscerci peccatori, ad avere fede e fiducia.... è qualcosa di straordinario o nuovo? Veramente no, ma come una buona Madre viene per ricordarcelo. Ella è come una madre che si prende cura di suo figlio e, anche se deve ripeterlo 50 mila volte, dice a suo figlio che non metta le dita nella presa della corrente perché altrimenti prenderà la scossa e potrebbe morire. Forse diremo a questa madre che avvisa suo figlio che per favore non lo dica più, o che non vogliamo ascoltare, o se può venire in un altro momento che adesso non ci interessa? Forse consiglieremmo al figlio di non ascoltare l’avvertimento di sua madre? Allora, com’è possibile che a Maria, la nostra Madre del Cielo, non facciamo caso quando è in gioco non la vita del corpo ma quella dell’anima?

Pensaci su. È tanto quello che chiede? Ebbene, no. E oltretutto è per il tuo bene.

Prendi di nuovo i messaggi, copiali su un foglio e ogni tanto leggili e domandati: “Sto vivendo quello che nostra Madre vuole?”. Se la risposta è “sì”, vai avanti, se è “no”, non ti scoraggiare e inizia di nuovo, avendo fiducia in Lei. Ciò che disse a Conchita nell’ultima apparizione lo dice anche a te: “Fa' da parte tua tutto quello che puoi e Noi ti aiuteremo”.

Che cosa ci vuole dire la Madonna?

  • "Dovete fare più sacrifici. Meditate sulla Passione di Gesù".
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok