“Si brucerà la mano”

anillo

Un giorno, Maria Dolores salì al primo piano, dove spesso aveva le apparizioni. Suo padre, Ceferino, le aveva detto di svitare la lampadina quando fossero scesi al bar o al piano di sotto, dal momento che l’interruttore non funzionava; Loli, in estasi, afferrò la lampadina e non la mollava.

Noi che eravamo presenti, credevamo che si sarebbe potuta bruciare la mano stringendo la lampadina per così tanto tempo. Sua madre diceva:
- Dio mio, si brucerà la mano.

Cercammo di fare in modo che mollasse la lampadina, ma non ci riuscimmo, altrimenti si sarebbe rotta e le avremmo fatto più male. Allora chiamammo Mari Cruz, che non era in estasi; si avvicinò e con grande facilità, riuscì a toglierle la lampadina di mano e scendemmo al bar.